Murrelektronik

Voi siete qui: Murrelektronik – stay connected / News / News di prodotto / Detail page

News di prodotto

nov 08, 2018

Quanto è facile passare a Profinet!

Murrelektronik è il partner ideale per traghettare i vostri impianti e le vostre macchine nel futuro grazie al passaggio da Profibus a Profinet.

Al centro della rete gli switch Murrelektronik giocano un ruolo centrale molto importante nelle installazioni PROFINET. Oltre alle topologie lineari, permettono configurazioni a stella, ad albero e ad anello

Nelle reti produttive moderne, è necessario che macchine e impianti siano interconnessi. Processi definiti fin nei minimi dettagli consentono un elevato grado di automazione e tempi di produzione ridotti. Allo stesso tempo, i nostri prodotti vengono impiegati in architetture di rete flessibili che prevendono, ad esempio, isole robotizzate con frequenti cambi delle attrezzature o aggiunta di componenti durante il funzionamento.

Questi sono alcuni dei motivi per cui le installazioni basate su PROFIBUS mostrano limiti evidenti, che possono però essere facilmente risolti con PROFINET. Questa tecnologia consolidata, testata e alla portata di tutti permette di integrare concetti installativi efficaci ed efficienti in reti produttive più complesse.

I vantaggi di PROFINET sono evidenti:

  • Il numero di nodi per l'intera rete è illimitato (e non limitato a 126 come con PROFIBUS). In una configurazione PROFINET, 256 utenti possono essere integrati su un solo controllo.
  • PROFINET permette la facile integrazione delle estensioni IT nella topologia, cosa non possibile con PROFIBUS. Questa funzione permette una facile interconnessione a livello gestionale.
  • Per PROFIBUS tutti i dati hanno la stessa priorità. Con PROFINET, invece le informazioni importanti quali dati di allarme o diagnostica possono essere gestiti e veicolati su una corsia preferenziale.
  • Nelle installazioni PROFINET, l’indirizzamento si effettua semplicemente assegnando il nome al componente (non più tramite DIP switch come per PROFIBUS).
  • La topologia diventa più flessibile (in PROFIBUS erano consentite solo configurazioni lineari). Grazie all’utilizzo degli switch, in PROFINET si possono realizzare anche configurazioni a stella, ad albero e ad anello. Ciò aumenta la flessibilità e semplifica le procedure di cablaggio.
  • I programmi di controllo PROFIBUS-DP realizzati per reti si possono facilmente adottare nelle installazioni PROFINET. I programmi già utilizzati non devono essere riscritti e testati, con grande risparmio di tempo e fatica.

Il passaggio a PROFINET porta altri interessanti vantaggi:

  • PROFINET/PROFIsafe permette l’integrazione di componenti di sicurezza nelle installazioni, a protezione di uomini e macchine, consentendo un funzionamento efficiente con i più elevati livelli di sicurezza.
  • PROFINET/PROFIenergy supporta la gestione dell’energia negli impianti di produzione. Riduce il consumo di energia nei momenti di inattività di parti del sistema, in caso di downtime programmati o meno.

Murrelektronik è il partner giusto per le installazioni con PROFINET

Murrelektronik offre dispositivi performanti per reti PROFINET di prima classe che supportano i concetti Plug & Play. Anche la tecnologia IODD-on-Board rende l’integrazione di dispositivi IO-Link particolarmente facile e conveniente.

Oltre a ciò, il sistema Cube semplifica il passaggio a PROFINET. Le sue soluzioni installative compatte e modulari sono decisamente flessibili e la grande varietà di moduli a livello sensore/attuatore facilita la progettazione. Non serve altro per integrare la topologia nel sistema PROFINET, niente di più facile! I  moduli decentrati collegati al nodo bus rimangono invariati.

Anche il modulo bus di campo SOLID67, compatto e leggero, può commutare su PROFINET in modo istantaneo grazie al fatto di essere multi-protocollo. È equipaggiato con la più recente versione PROFINET 2.3. I moduli forniscono otto slot IO-Link nelle immediate vicinanze del processo, ma integrano perfettamente anche gli I/O standard nel sistema.

Una caratteristica del modulo bus di campo Impact67 è la flessibilità, data dalle porte liberamente configurabili. A seconda delle necessità, gli slot possono essere utilizzati come ingressi, uscite e perfino come master IO-Link. E, naturalmente, i moduli offrono al massimo livello le prestazioni e le funzioni di PROFINET nella versione 2.3.

Un ulteriore vantaggio del modulo bus di campo compatto MVK Metallico è la struttura robusta, che lo rende perfettamente idoneo all’utilizzo in ambienti industriali gravosi. Viene spesso utilizzato in applicazioni esposte a scintille di saldatura. I moduli dispongono di tutte le funzioni PROFINET e offrono la massima affidabilità relativamente al carico di rete (Netload Test Class III). La versione MVK Metallico Safety supporta ingressi e uscite di sicurezza affidabili fino al livello SIL 3 o PL e. Inoltre, gli ingressi e le uscite supportano le applicazioni in tempo reale, in quanto conformi a Conformance Class C.

In applicazioni che richiedono rapidità di riavvio, ad esempio nei tool changers, la funzione FSU (Fast StartUp) dei moduli Impact67 e MVK Metallico si è rivelata molto utile per riprendere la produzione in tempi ridotti.

Per la connessione a nodi PROFINET, Murrelektronik propone switch PROFINET, sia per l’interno quadro che per il bordo macchina. I cavi precablati, testati e progettati in base agli standard più elevati, completano il nostro portafoglio prodotti. Relativamente alla sezione e alla schermatura di singoli conduttori, i cavi e i connettori rispondono alle linee guida per il cablaggio PROFINET e consentono una trasmissione affidabile dei dati – sono l’ossatura portante di ogni installazione PROFINET.