Murrelektronik

Flusso materiali

apr 19, 2012

Cube67+ per Profinet IO

Nuovo nodo bus con switch integrato per collegamento a cascata

In risposta alla tendenza sempre maggiore all’utilizzo di sistemi bus di campo Ethernet, il nodo bus Cube67+ di Murrelektronik è ora disponibile per Profinet IO, offrendo ancora più flessibilità nelle installazioni decentrate.

Il nodo bus è caratterizzato da uno switch integrato per collegare in cascata i moduli Profinet.  È possibile strutturare il bus di campo secondo una topologia lineare con numerosi nodi bus Cube67+ Profibus.

Murrelektronik amplia il suo sistema Cube67 con l’innovativo nodo bus Cube67+. Indipendentemente dall’applicazione, sono disponibili molte soluzioni ottimizzate per le installazioni bus. Ad un solo nodo bus possono essere collegati fino a 32 moduli in due gruppi da 16. Le installazioni possono coprire lunghe distanze, con lunghezze di cavo fino a 60 metri suddivisi indue tronconi da 30 metri. I moduli Cube67 possono essere installati in qualunque posizione lungo il cavo ibrido e l’alimentazione può essere collegata in cascata al nodo bus.

Anche per quanto riguarda la diagnostica, Cube67+ definisce nuovi standard. L’elettronica integrata controlla la continuità dei cavi di connessione di sistema in uscita per prevenire cortocircuiti e sovraccarichi. Se un connettore M12 è sottoposto a carico eccessivo, viene generata una segnalazione. In caso di superamento del limite ammesso, la linea viene scollegata. Un LED di diagnostica rosso sul cavo di connessione di sistema interessato indica l’errore. Inoltre il nodo bus invia un messaggio di diagnostica al controllore. I segmenti possono essere riattivati dal controllore attraverso il bus di campo.

Cube67+ offre significativi vantaggi per i costruttori di macchine standard. Versioni diverse di software e documentazione per macchine differenti sono sempre state un problema. Con la funzione Machine Option Management integrata nel Cube67+, software e documentazione sono identici.  Hardware e software sono standardizzati e configurati per tutte le opzioni. I moduli disponibili vengono attivati a seconda della struttura della macchina sia dal pannello di controllo che dal pannello operativo.